Author Topic: Ripristinate Knoppix in modo semplice....la distribuzione intelligente  (Read 4295 times)

zerbo

  • Guest
Ora vi spiego come ripristinare Knoppix in maniera veloce e semplice,supponiamo che il vostro sistema abbia dei problemi,anzichè tentare da terminale con comandi vari potete fare in questo modo semplice e veloce....
Knoppix installa hd.....segliete la partizione che avete precedente fatto con installato Knoppix..date il via all'installazione....tenterà di installare il sistema,infatti verrà fuori la barra di caricamento ma o rimane a zero oppure tenterà di salire ma trovando il sistema installato con i suoi file corregerà tutto il sistema inserendo i file di sistema che avete perso...alla fine vi dirà,sistema caricato con successo...controllate e avrete il sistema nuovo come lo avete caricato per la prima volta....addirittura  tutti i file e le cartelle che avevate nel precedente sistema danneggiato vengono salvate....poi una volta installato e tutto perfettamente funzionante...terminale    sudo -s...apt-get update....cercherà e troverà i nuovi pacchetti...apt-get upgrade....installerà tutti i nuovi pacchetti...avrete il sistema aggiornato e perfettamente funzionante

elimar

  • Guest
Ma allora, knoppix è, o non è installabile? (senza distruggere le altre partizioni, ovviamente)
Cos'è che non capisco?

A leggere il tuo post sembra di si . . .

Qualche tempo fa avevo chiesto lumi in proposito, è cambiato qualcosa?

Grazie e buon anno.

zerbo

  • Guest
Ma allora, knoppix è, o non è installabile? (senza distruggere le altre partizioni, ovviamente)
Cos'è che non capisco?

A leggere il tuo post sembra di si . . .

Qualche tempo fa avevo chiesto lumi in proposito, è cambiato qualcosa?

Grazie e buon anno.
...si che è installabile,ovviamente

Offline dario

  • Amministratore
  • Volpe
  • *****
  • Posts: 340
  • Karma: +1/-0
    • Informatizzati.org: Computer, Linux, Windows, VMware
Crea sempre la partizione in reiserfs o è possibile creare anche partizioni ext3/ext4? ricordo che l'installer fosse un po' troppo spartano. E' cambiato qualcosa nell'ultima live?

zerbo

  • Guest
Crea sempre la partizione in reiserfs o è possibile creare anche partizioni ext3/ext4? ricordo che l'installer fosse un po' troppo spartano. E' cambiato qualcosa nell'ultima live?
... si cea sempre una partizione,il bello che se perdi qualche dato o file...avvi da bios live poi installa.ti verrà fuori la schermata dell'installazione precedente,poi partizione automatica,usa tutto lo spazio su hd ecc,basta segliere la partizione fatta precedentemente e lanciare l'installazione,tenterà di installare il sistema ma trovando già i file montati precedentemente correggerà eventuali mancanze lasciando tutti i file e cartelle create,simile ad Ubuntu ripara sistema